Stato Intermedio

STATO INTERMEDIO

 

Ieri pensavo a quelle cose

che oggi sono queste:

cambiamento.

Se ho capito qualcosa di diverso,

il passaggio è servito;

ma se ho capito qualcosa di diverso,

avevo sbagliato,

e per averlo capito,

il passaggio è servito:

fatica delle ere,

fatica dell’eterno,

ancora in sospensione,

pausa umana:

il tempo e la gravità;

la fatica umana

sarà una necessità?

Schiavi e liberi,

la terra ci trattiene

con il sangue e con la ragione,

la protezione è una persuasione:

geloso magnetismo,

alluvione.

La tua arma è il destino.

Una vita attiva nella contemplazione:

sarà il piano di evasione?

Essere  nell’essere umano,

ora lo sono,

ora Io sono.

Comunico un messaggio dall’universo,

ma forse è solo un verso.

Il fastidio e la verità.

 

About screenshare

harmonize your harmonium in an harmonious way
This entry was posted in Poesie and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s